Sab 25 Maggio 2024

Addio Benedek, leggenda della pallanuoto

Notizie dal webAddio Benedek, leggenda della pallanuoto

Attaccante straordinario, Portò l’Ungheria alla conquista di 3 ori olimpici di fila, dal 2000 al 2008. Con lui la Pro Recco vinse 4 Champions League, L’ex pallanotista ungherese Tibor Benedek, uno dei più grandi giocatori della storia, è morto a soli 47 anni a causa di un maschio incurabile. Soltanto un mese e mezzo fa – quando era ancora allenatore dell’Ujpest, squadra di Budapest – aveva dato l’annuncio a sorpresa che avrebbe lasciato lo sport che amava: “La ragione di questa decisione è puramente privata. Non desidero fare altre dichiarazioni a riguardo “erano state le sue lapidarie parole, che avevano fatto subire temere il peggio. “Parteciperò ma solo come tifoso alla vita della pallanuoto ungherese” aveva aggiunto. Il 12 luglio avrebbe compiuto 48 anni. Dotato di un tiro mancino eccezionale, Benedek nella sua carriera di giocatore aveva vinto tra l’altro tre ori olimpici con l’Ungheria (Sydney 2000, Atene 2004 e Pechino 2008), più molti altri titoli a livello di club, anche con la calottina biancoceleste della Pro Recco. Proprio con i liguri aveva firmato 4 Champions League e un’altra l’aveva centrata con l’Ujpest. Appesa la calottina al chiodo, era diventato ct dell’Ungheria conquistando i Mondiali 2013, un argento e un bronzo agli Europei 2014 e 2016, oltre a due argenti in World League e uno in Coppa del Mondo. “Tibor era un uomo straordinario anche fuori dall’acqua, un professionista umile e carismatico” l’ha ricordato sul proprio sito la Pro Recco. Era arrivato in Italia nel 1996, ingaggiato dalla Roma Nuoto dove aveva vinto il suo primo scudetto italiano, nel 1999. Proprio in occasione di quel Tricolore fu però accusato di doping dopo essere risultato positivo a un anabolizzante al termine della semifinale con la Florentia. Si difese dicendo che lo aveva assunto inconsapevolmente con una pomata, ma fu squalificato per tre mesi dalla Federnuoto italiana e per otto da quella internazionale. Il mondo della pallanuoto, gli ex compagni di squadra ma anche gli avversari lo ricordano però come un esempio. “Un giorno, Continua a leggere su: Lastampa.it

Luciano Benetton e il buco da 100 milioni, l’amaro addio: “Sono stato tradito”

(Adnkronos) - "Saremo attorno ai 100 milioni (di buco). Comunque tutto quello che è emerso e sta emergendo da settembre ’23 è una...

Maltempo a Torino, violenta grandinata: previsioni oggi e domani – Video

(Adnkronos) - Violenta grandinata a Torino con strade completamente imbiancate. Come mostrano i tanti video e foto postati sui social acqua mista a...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!