Sab 25 Maggio 2024

Coronavirus, dimezzati i positivi ma crescono i decessi: in Lombardia 53 contagi e 13 morti in 24 ore

Notizie dal webCoronavirus, dimezzati i positivi ma crescono i decessi: in Lombardia 53 contagi e 13 morti in 24 ore

Incide numero di tamponi, oggi 3.380. Stabili terapie intensive, in lieve calo altri ricoveri. Zero casi in 4 province, Bergamo da sola conta oltre metà dei contagi, Milano, 7 luglio 2020 – Più che dimezzati in 24 ore i nuovi positivi in ​​Lombardia: sono 53 i contagi accertati in regione, contro i 111 di ieri. Dei nuovi contagi è precisato dalla Regione che 29 arrivano a seguito di test sierologici e 7 sono ‘debolmente positivi’. Il tutto però a fronte di un numero più basso di tamponi effettuati, oggi “solo” 3.380 (per un totale di 1.092.340 da inizio emergenza Covid). Il dato lombardo pesa per il 38,4% sui nuovi contagi nazionali, oggi a quota 138. Così come diminuiscono nettamente i contagi, aumentano purtoppo in maniera altrettanto decisa i decessi: sono 13 le vittime positive al Covid in Lombardia (16.713 in totale) , a fronte delle 3 di ieri. Crescono i guariti / dimessi: oggi +458 (nel complesso 68.793, di cui 66.517 guariti e 2.276 dimessi). Stabili a quota 36 i ricoveri in terapia intensiva mentre calano, seppur lievemente (-4) gli altri ricoverati, che hanno raggiunto quota 229. I dati delle province E ‘la provincia di Bergamo a far registrare il più alto numero di nuovi positivi accertati nelle ultime 24 ore: sono 29 i casi nella Bergamasca, che da sola conta oltre la metà dei nuovi positivi di tutta la regione. Seconda per incremento giornaliero è la provincia di Brescia, che oggi segna + 17. Segue la provincia di Milano con 5 nuovi casi (di cui 4 in città), incremento di 5 anche a Monza e Brianza. Nel Lodigiano sono stati accertati 3 nuovi positivi, mentre a Sondrio, Cremona e Varese sono stati accertati 3 nuovi positivi. Zero casi invece in provincia di Mantova, dove si sta cercando di spegnere i focolai in salumifici e macelli. Nessun nuovo positivo neanche a Como, Lecco e Pavia. Focolaio nel Mantovano: “Sotto controllo” Sono 70 i lavoratori positivi e 200 quelli messi in quarantena nei 5 macelli e salumifici del Mantovano che costituiscono il focolaio al momento più preoccupante in Lombardia anche se, assicurano, Continua a leggere su: Ilgiorno.it

Meloni e l’ironia sul monopolio Rai: “L’unica Telemeloni che esiste è questa”

(Adnkronos) - "L'unica Telemeloni che esiste è questa, il resto sono fake news di una sinistra che essendo abituata a occupare la televisione...

Caso Yara, procura chiede archiviazione pm. Bossetti si oppone: ‘Lei ha mentito’

(Adnkronos) - "Abbiamo chiesto che non gli sia consentito di accedere a questi reperti, né ora né mai, né per la revisione né...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!