Sab 25 Maggio 2024

Francia, femministe contro il neo-ministro dell'Interno sotto indagine per stupro: “E 'questo il messaggio di Macron alle vittime”

Notizie dal webFrancia, femministe contro il neo-ministro dell'Interno sotto indagine per stupro: "E 'questo il messaggio di Macron alle vittime"

Sotto accusa Gerald Darmanin che ha preso il posto di Castaner. L’Eliseo ha fatto sapere che le accuse a suo carico “non sono un ostacolo” alla nomina. Proteste anche per …, Sotto accusa Gerald Darmanin che ha preso il posto di Castaner. L’Eliseo ha fatto sapere che le accuse a suo carico “non sono un ostacolo” alla nomina. Proteste anche per la nomina del celebre avvocato Dupont-Moretti alla Giustizia che, durante le manifestazioni per il MeToo, disse che non bisognava dimenticare le “pazze che crocifiggono gli uomini sui social network” Tensioni in Francia nel giorno dell’insediamento del nuovo governo dopo il rimpasto voluto da Emmanuel Macron. Mentre si è insediato il primo consiglio dei ministri, infatti, davanti all’Eliseo hanno protestato femministe e attiviste francesi che chiedono le dimissioni del neo ministro dell’Interno Gerald Darmanin, accusato di stupro e ancora sotto indagine. Ma non è l’unica figura che sta facendo discutere il Paese. Al centro del dibattito è finito anche il neoministro della Giustizia, il celebre avvocato Eric Dupont-Moretti che non solo è contestato dalle femministe per le sue prese di posizione contro il movimento MeToo, ma è ritenuto eccessivamente divisivo anche dai magistrati. “E ‘una dichiarazione di guerra alla magistratura”, ha commentato l’USM, primo sindacato dei magistrati in Francia. “Sarò il ministro del dialogo”, ha replicato l’avvocato. “Il mio sarà il ministero dell’antirazzismo e dei diritti umani”. Oggi le attiviste hanno organizzato due proteste a Parigi, accusando il presidente Macron di aver tradito la promessa fatta di rendere l’uguaglianza tra donne e uomini la grande missione del suo mandato. “Macron sta inviando un messaggio forte e violento a tutta la società e alle donne vittime”, è il messaggio delle organizzatrici, “sta togliendo la legittimità delle parole di tutti coloro che hanno avuto la forza e il coraggio di parlare della violenza che hanno subito “. Gerald Darmanin, ex ministro dei Conti pubblici e ora assegnato agli Interni al posto di Castaner, è sotto inchiesta preliminare per un’accusa di stupro. L’indagine si basa, Continua a leggere su: Ilfattoquotidiano.it

Guido Crosetto dimesso dall’ospedale

(Adnkronos) - Il ministro della Difesa Guido Crosetto è stato dimesso dall'ospedale San Carlo di Nancy, dove era ricoverato da martedì scorso. Crosetto...

Incentivi auto 2024, pubblicato il decreto: il nuovo piano

(Adnkronos) - Via agli incentivi auto 2024. È stato pubblicato in data odierna in Gazzetta Ufficiale il DPCM riguardante la rimodulazione degli incentivi...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!