Lun 17 Giugno 2024

Germania, l'Automobil Club boccia la sicurezza di otto gallerie italiane

Notizie dal webGermania, l'Automobil Club boccia la sicurezza di otto gallerie italiane

Ogni anno l’Adac valuta i tunnel che i turisti tedeschi percorreranno per andare in vacanza, Bocciate in sicurezza: nessuna delle otto gallerie italiane esaminate dall’Adac, l’Automobil Club della Germania, ha raggiunto i requisiti minimi previsti dall’Unione Europea per i trafori stradali. L’organizzazione ha esaminato complessivamente 16 tunnel fra Austria, Croazia e, appunto, Italia. Si tratta di quelli che si trovano su alcune delle rotte principali percorse dagli automobilisti tedeschi per andare in vacanza. I parametri presi in considerazione sono tre: la prevenzione, la possibilità di mettersi in salvo da soli e la capacità di tenere sotto controllo la situazione. Tutti e cinque tunnel austriaci controllati hanno ottenuto “luce verde”. Dei tre croati, due si sono guadagnati l’approvazione, mentre il terzo, quello di Ucka, è rimasto sotto la sufficienza con due bollini rossi ed uno giallo. Fra le gallerie italiane, la sola bolognese Allocco, sul tratto metropolitano della A1, è riuscita ed evitare il voto peggiore. Ha conseguito un punteggio sufficiente per i primi due parametri, ma è scivolata sull’ultimo. Il giudizio finale è che risponde solo in parte ai requisiti europei minimi di sicurezza. Fra tutti gli altri, l’Adac ha assegnato un solo bollino verde (alla Castelletto, sempre in provincia di Bologna e sempre sull’Autostrada del Sole), anche se la valutazione finale è negativa. La Giovi, sulla A7 in provincia di Genova, e la Les Cretes, in Valle d’Aosta, secondo l’Adac meritano solo bollini rossi. Seppur con lacune parziali, non soddisfano i parametri comunitari le Fornaci, nei pressi di Spotorno lungo la A10, la Roccaccia a Bagno di Romagna, sulla E45 e la Tarvisio, in Friuli Venezia Giulia. Le ispezioni, senza preavviso, sono state condotte tra il 24 febbraio ed il 6 marzo di quest’anno. L’Adac ha definito preoccupante la situazione che, in realtà, riguarda in particolare l’Italia. Perché a proposito dell’Austria ha ricordato come negli ultimi 20 anni il paese abbia investito 5,6 miliardi, Continua a leggere su: Lastampa.it

Andreoni: “750mila decessi l’anno al mondo per malattie trasmesse da zanzare”

(Adnkronos) - "Le malattie infettive trasmesse da zanzare sono un enorme problema di sanità pubblica. Basti pensare che si calcola che ogni anno...

Sport, La Russa: “Forte apprezzamento per iniziativa ‘Campioni di Vita’”

(Adnkronos) - "E' con piacere che invio il mio saluto in occasione del convegno dedicato alla presentazione del progetto "Campioni di Vita". Impegni...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!