Mer 17 Aprile 2024

Justin Trudeau ha incassato una sconfitta notevole all'ONU

Notizie dal webJustin Trudeau ha incassato una sconfitta notevole all'ONU

Il Canada ha perso l’elezione a membro non permanente del Consiglio di Sicurezza, nonostante una campagna diplomatica durata anni, Mercoledì l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha eletto la Norvegia e l’Irlanda come membri permanenti del Consiglio di Sicurezza, l’organo decisionale più importante dell’ONU: tra i candidati per uno dei due posti riservati ai paesi occidentali c’era anche il Canada, che però non ha ricevuto abbastanza voti. Da anni il governo canadese aveva messo l’elezione nel Consiglio di sicurezza al centro di un’importante strategia per ottenere il maggiore peso internazionale: l’esito del voto di ieri è stato quindi una notevole sconfitta per il primo ministro Justin Trudeau, che sta ricevendo per questo estese critiche dall’opposizione. I due posti nel Consiglio di Sicurezza e la durata di due anni, il 2021 e il 2022. I membri non permanenti dell’organo sono dieci, che si aggiungono a Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Russia e Cina, permanenti e con il diritto di veto sulle votazioni. I dieci posti sono divisi in cinque gruppi: l’Africa elegge tre membri, l’Asia, l’America Latina e l’Europa occidentale (a cui si aggiungono Australia, Nuova Zelanda e Canada) due ciascuna, l’Europa orientale un membro. Per essere eletto, un paese deve avere almeno due terzi dei voti espressi nella votazione, e dietro alla candidatura di uno stato c’è normalmente un intenso lavoro diplomatico. Oltre a quelli del blocco occidentale, l’Assemblea Generale ha eletto altri due membri non permanenti: India e Messico. Il posto in ballo per l’Africa non è ancora stato assegnato perché nessun paese ha raggiunto la necessaria: i due candidati che se lo stanno contendendo, per ora, sono Kenya e Gibuti. È stato eletto anche il nuovo presidente dell’Assemblea Generale: Volkan Bozkir, diplomatico ed ex ministro turco. Un posto nel Consiglio di Sicurezza non garantisce chissà poteri effettivi, visto che il diritto di veto lo rende di fatto controllato dai membri permanenti per tutte le, Continua a leggere su: Ilpost.it

Maltempo, pioggia e freddo: meteo cambia in Italia da oggi

(Adnkronos) – La primavera va in pausa in Italia, il quadro meteo cambia da oggi con l’arrivo del maltempo tra freddo, pioggia, vento e...

Attacco Iran, Usa: Israele sceglie risposta ma no escalation

(Adnkronos) – Israele deciderà se e come rispondere all’attacco dell’Iran. Gli Stati Uniti, però, non vogliono un’escalation nella regione. E’ il messaggio che Washington...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!