Lun 17 Giugno 2024

La scuola che ha dato 9 a tutti in pagella

Notizie dal webLa scuola che ha dato 9 a tutti in pagella

, Nove per tutti, in tutte le materie. Per sottolineare le difficoltà della didattica a distanza e non penalizzare chi ha avuto difficoltà nel collegamento, per ringraziare le famiglie e il loro impegno, ma anche rimarcare l’adeguatezza del voto numerico nel valutare i bambini, preferendo parole e giudizi analitici: è la scelta di una scuola primaria di Asti, quella di Serravalle, nel compilare le pagelle di quest’anno segnato dall’emergenza Covid. Un’iniziativa cui hanno aderito quasi tutti i docenti della scuola, tranne un paio per ragioni burocratiche. “I voti numerici spariranno nel prossimo anno scolastico ed era l’ora, noi abbiamo deciso di anticipare i tempi: il voto c’è, ma è simbolico, 9 per tutti, non 10 perché la vera scuola non è questa, teniamo il 10 per tempi migliori ”. A spiegarlo è Giampiero Monaca, insegnante della piccola scuola, fatta da cinque classi, tutti aderenti al metodo di insegnamento da lui fondato: “Bimbisvegli”, metodo fondato sulle esperienze nella natura e all’aperto (modalità che ben si adattano alle necessità di stare all’aperto, imposte dal Covid, e che ora, perfezionandole con l’aiuto di una commissione scientifica, torneranno a sperimentare in centri estivi prima di ripartire con la scuola a settembre) .A seguito della pubblicazione del servizio, la dirigente scolastica Graziella Ventimiglia precisa che il collegio dei docenti della Direzione didattica del V Circolo di Asti aveva approvato “una griglia valutativa composta da voci esplicative in corrispondenza di range numerici, utilizzata come parametro di riferimento nell’attribuzione del voto da apporre sulla scheda di valutazione, pur nella consapevolezza della difficoltà di tale atto, ma cui i docenti devono adempiere in quanto pubblici ufficiali “. E che dunque quella raccontata nel servizio è “un’iniziativa personale di uno o pochissimi docenti cui si attribuisce la totale responsabilità” .Di Giulia Destefanis, Continua a leggere su: La Repubblica

Inzago, bimba di 11 anni rischia di annegare in piscina: è gravissima

(Adnkronos) - Una ragazzina di 11 anni è in gravi condizioni dopo essere finita sott'acqua nella piscina di un centro sportivo di Inzago,...

Fratelli d’Italia, boom iscritti e contributi nel 2023: conti sorridono a Meloni

(Adnkronos) - Non solo i sondaggi, anche i conti e gli iscritti sorridono a Fratelli d'Italia. Il partito di Giorgia Meloni ha chiuso...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!