Sab 02 Marzo 2024

Monza, processo sulla truffa dei pannelli solari: ma la beffa prescrizione incombe

Notizie dal webMonza, processo sulla truffa dei pannelli solari: ma la beffa prescrizione incombe

Sette anni fa acquistarono per centinaia di migliaia di euro i nuovi dispositivi senza pagarli Molti intanto sono espatriati, Una presunta truffa sull’acquisto per diverse centinaia di migliaia di euro di pannelli fotovoltaici in gran parte non pagati e poi rivenduti. Il processo è appena entrato nel vivo ma è già destinato a finire in prescrizione perché i fatti contestati risalgono a 7 anni fa. Era il 2013 quando i carabinieri identificarono una quindicina di persone ritenendole responsabili di un raggiro messo in atto … Una presunta truffa sull’acquisto per diverse centinaia di migliaia di euro di pannelli fotovoltaici in gran parte non pagati e poi rivenduti. Il processo è appena entrato nel vivo ma è già destinato a finire in prescrizione perché i fatti contestati risalgono a 7 anni fa. Era il 2013 quando i carabinieri identificarono una quindicina di persone ritenendole responsabili di un raggiro messo in atto a livello nazionale di questi impianti allora innovativi e la loro ricettazione. Il sistema messo in atto sarebbe stato sempre lo stesso: le società costruttrici o che commercializzavano questi impianti fotovoltaici contattate da sedicenti amministratori di aziende del settore per l’acquisto di partite di pannelli solari e accessori stipulando contratti con importi che variavano da 50 a 200mila euro, poi versavano un acconto pari al 20% e una volta ottenuto ciò che volevano, non pagavano il resto dell’importo. Le indagini, coordinate dalla Procura di Monza, erano partite dal ritrovamento di parte del materiale in alcuni capannoni in provincia di Monza e Milano. Nel 2016 la Procura ha chiuso le indagini, ma da allora sono trascorsi già 4 anni prima dell’avvio del processo. Complice la difficoltà a rintracciare molti degli imputati, che sono espatriati facendo perdere le loro tracce, causando ripetute ricerche e stralci per quelli non reperiti. L’altro giorno sono stati sentiti i primi testimoni, alcuni dei quali si sono costituiti parti civili. Come BA, 62 anni, milanese, Continua a leggere su: Ilgiorno.it

Meloni-Biden, l’incontro: crisi umanitaria a Gaza e migranti sul tavolo

(Adnkronos) – L’atmosfera è confidenziale, ‘cara Giorgia’, ‘caro Joe’. La presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha incontrato alla Casa Bianca il presidente americano...

Strage Erba, si torna in aula il 16 aprile. Il pg: “Revisione inammissibile”

(Adnkronos) – Un processo con “suggestioni mediatiche” che nell’ultimo atto perde, a sorpresa, i suoi protagonisti: prima che la pubblica accusa torni a...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!