Sab 13 Luglio 2024

Morto a 33 anni Alessandro Bettini, calciatore Prima Categoria stroncato da malore

Notizie dal webMorto a 33 anni Alessandro Bettini, calciatore Prima Categoria stroncato da malore

Sgomento e dolore a Cremona. L’addio del Cso Offanengo: “Arrivederci, guerriero Betto”, Alessandro Bettini Crema, 18 giugno 2020 – Un arresto cardiaco ha stroncato la notte scorsa Alessandro Bettini, classe 1987, giocatore di calcio in Prima Categoria nel Cso Offanengo. Bettini, che viveva a Spino d’Adda, dalle prime informazioni circolate, avrebbe avuto una crisi respiratoria seguita dall’arresto cardiaco fatale. Atleta molto apprezzato nel mondo dilettantistico, aveva militato prima nella Doverese ee nel Monte, dopo essere cresciuto nel settore giovanile della Spinese. Il Cso Offanengo l’ha ricordato sul suo profilo Facebook con un post e delle foto: ” Coloro che amiamo e che abbiamo perduto non sono più dove erano, ma sono ovunque noi siamo. E ‘un arrivederci, guerriero Betto’ ‘. Alessandro Bettini lavorava nella ditta di famiglia: la notizia dell’improvvisa scomparsa si sta diffondendo in queste ore, creando sgomento e tanto dolore. © Riproduzione riservata Iscriviti alla community per ricevere ogni giorno la newsletter con le notizie della tua città, Continua a leggere su: Ilgiorno.it

Missili Usa in Germania, Cremlino: “Risponderemo, capitali europee potenziali bersagli”

(Adnkronos) - La Russia ha le capacità sufficienti per rispondere ai missili a lungo raggio che gli Stati Uniti intendono dispiegare in Germania...

‘Israele Stato psicopatico’, ecco il saggio postato da ospite convegno Boldrini & Co

(Adnkronos) - "Ciò di cui abbiamo bisogno è riconoscere Israele come uno psicopatico collettivo, e studiare l'origine di questo carattere nazionale unico. È...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!