Sab 13 Aprile 2024

Niente TikTok per Hong Kong

Notizie dal webNiente TikTok per Hong Kong

Le nove leggi cinesi sulla sicurezza nazionale nell’ex colonia centrale multe per chi usa l’app. E intanto anche Trump sta pensando di bloccarla negli Stati Uniti, I giganti del web salutano Hong Kong. L’ultima a dare forfait è l’app di TikTok che ha annunciato che interromperà il servizio nella ex colonia britannica “alla luce degli eventi recenti”. Il riferimento è alla nuova legge di sicurezza nazionale cinese, in vigore dal primo luglio scorso, che preoccupa i big del digitale: Facebook, WhatsApp, Telegram, Google e Twitter, si sono già schierati contro, bloccando le richieste del governo e della polizia di Hong Kong per avere informazioni sugli utenti. TikTok, applicazione popolarissima tra i giovani, che consente di girare brevi video, è gestita dal colosso cinese Bytedance che però cerca di tenere le distanze dalla madrepatria, come dimostra anche il recente arrivo, nel ruolo di amministratore delegato, del manager americano ex Walt Disney , Kevin Mayer. La società ha fatto sapere che tutti i suoi dati sono archiviati in server negli Stati Uniti e ha insistito sul fatto che non rimuoverà contenuti anche se richiesto dal governo cinese. Ma arriva comunque l’affondo del segretario di Stato americano, Mike Pompeo: nelle intenzioni dell’amministazione Trump ci sarebbe infatti quella di valutare il divieto degli Usa per timore che sia utilizzato dal governo di Pechino come mezzo per sorvegliare le persone e propaganda tariffaria. “Stiamo sicuramente esaminando” la possibilità, ha sottolineato Pompeo, invitando gli americani a essere cauti nell’usarla se non desiderano che “le loro informazioni private finiscano nelle mani del Partito comunista cinese”. Per gli attivisti pro democrazia e l’Occidente la nuova legislazione è un atto di forza di Pechino che non garantisce l’autonomia del territorio e pregiudica la libertà ei diritti dei cittadini. A preoccupare i colossi del digitale sono le implicazioni della norma, che vieta ciò che Pechino considera attività secessioniste, sovversive o terroristiche o interventi esterni di altri Paesi negli affari interni di Hong Kong. Nonostante le piattaforme social, Continua a leggere su: Lastampa.it

Superenalotto, oggi centrato un ‘5+1’ da oltre 637mila euro

(Adnkronos) – Nessun ‘sei’ al concorso Superenalotto – SuperStar numero 59 di oggi, 13 aprile 2024. E’ stato centrato un ‘5+1’ da 637.069,52...

Attacco Iran, ‘allerta totale’ in Israele: nuove misure d’emergenza

(Adnkronos) – L'”allerta totale” è stata dichiarata dall’esercito di Israele per un possibile attacco dell’Iran. Il portavoce delle forze di difesa israeliane ha precisato...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!