Sab 02 Marzo 2024

“Non stanno peggio degli altri”. Misiani? Dopo la Castelli, la scemenza del Pd. Orrore fiscale, rivolta nel governo

Notizie dal web"Non stanno peggio degli altri". Misiani? Dopo la Castelli, la scemenza del Pd. Orrore fiscale, rivolta nel governo

Al Ministero dell’Economia sono fuori controllo. Antonio Misiani, viceministro del Pd, riesce forse a fare peggio della collega M5s Laura Castelli, che al Tg2Post, di fronte alla crisi, aveva consigliato ai…, Al Ministero dell’Economia sono fuori controllo. Antonio Misiani, viceministro del Pd, riesce forse a fare peggio della collega M5s Laura Castelli, che al Tg2Post, di fronte alla crisi, aveva consigliato ai ristoratori di cambiare lavoro. Il vice di Roberto Gualtieri, di cui è collega di partito, in un’intervista a La Stampa ha affrontato il tema del mancato rinvio delle scadenze fiscali, che ha provocato la protesta delle partite Iva e dell’opposizione e l’annunciato sciopero dei commercialisti . “In questo Paese bisogna anche iniziare a dire che le imposte vanno pagate perché servono a finanziare i servizi essenziali – afferma -. E non credo che le partite Iva stiano peggio degli altri. Abbiamo già concesso rinvii, aiuti e sgravi, dunque presentarci come arcigni nemici dei contributi è una caricatura. Ed è chiaramente strumentale da parte delle opposizioni “. “Quel folletto che si impossessa del tanto spazio vuoto della sua testa”. Paragone impietoso: ecco la “vera” grillina Castelli Parole pesanti che hanno scatenato furenti reazioni bipartisan. “Dopo la scemenza del viceministro Castelli sui ristoratori oggi è la volta di Misiani che per giustificare la mancata proroga delle tasse afferma che le partite Iva non stanno peggio di altri – attacca Galeazzo Bignami, deputato di Fratelli d’Italia e componente della commissione Finanze alla Camera – Dichiarazioni gravi che dimostrano l’odio e la mancanza di questo governo verso chi produce e campa del proprio lavoro. Forse, il sottosegretario dimentica che per 3 mesi le partite Iva non hanno potuto emettere neanche una fattura a causa dei decreti Concedere la proroga era e rimane un atto di buon senso prima ancora che di giustizia sociale, per dare un po ‘di ossigeno e liquidità alle partite Iva che dal governo hanno avuto tanti proclami e pochi aiuti. l’esecutivo rossogiallo sta portando avanti, Continua a leggere su: Liberoquotidiano.it

Strage Erba, si torna in aula il 16 aprile. Il pg: “Revisione inammissibile”

(Adnkronos) – Un processo con “suggestioni mediatiche” che nell’ultimo atto perde, a sorpresa, i suoi protagonisti: prima che la pubblica accusa torni a...

Meloni a Washington, punto stampa non era programmato

(Adnkronos) – “Il punto stampa del Presidente Meloni a Washington non è mai stato programmato per la necessità di partire per il Canada...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!