Sab 25 Maggio 2024

Processo bimbo ucciso a Cardito, la madre: “Colpito fino a rompere il bastone”. Il patrigno: “Raptus”

Notizie dal webProcesso bimbo ucciso a Cardito, la madre: "Colpito fino a rompere il bastone". Il patrigno: "Raptus"

Nel Nuovo Palazzo di Giustizia di Napoli, gli imputati rispondono alle domande del pm Fabio Sozio, della giuria e degli avvocati, “Non si fermava più… buttava mazzate e mentre picchiava i bambini le mazze si sono spezzate…”. Descrive violenze inaudite Valentina Casa, la madre di Giuseppe, il bimbo di 6 anni morto il 27 gennaio 2019 a Cardito (Napoli), ucciso dai colpi di bastone sferrati dal suo ex compagno Tony Essobdi Badre, 25 anni, figlio di un immigrato del Marocco e di una donna italiana, insieme con lei sotto processo a Napoli. “Volevo rilassarmi un poco ma i bambini saltavano sul letto. Mi è venuto un raptus di follia e mi si è spento il cervello, li picchiai ma non volevo ammazzarli” sostieneTony Essobdi Badre. Oggi nell’aula 114 del Palazzo di Giustizia di Napoli è stata la volta degli interrogatori degli imputati. A rispondere alle domande del pm Fabio Sozio (che da gennaio sostituisce il pm Paola Izzo), dopo la madre di Giuseppe è l’assassino reo confesso. “Ho avuto un raptus di 5 minuti. Mi è venuto in cameretta e, dopo aver visto la struttura del letto rotta, è come se in quel momento mi si fosse spento il cervello”, racconta l’uomo. Ma sono stati molti i “non ricordo” con i quali l’imputato ha risposto alle domande del pm e anche degli avvocati di parte civile, anche in relazione alle percosse subite il giorno prima dell’omicidio da Giuseppe, per mano ancora una volta di Barde, mentre si trovavano in strada. A queste risposte il pm pià volte è intervenuto contestando al 25enne le circostanze che risultavano invece da altri interrogatori e da intercettazioni. Le parole della madre di Giuseppe sono angoscianti: “… In quel momento sembrava u diavolo… picchiava i bambini anche quando sono caduti…” poi, secondo la sua versione dei fatti, violenze anche contro di lei: “… mi ha tirato i capelli e mi ha dato un morso dietro i capelli “. Valentina ,, Continua a leggere su: La Repubblica

Luciano Benetton e il buco da 100 milioni, l’amaro addio: “Sono stato tradito”

(Adnkronos) - "Saremo attorno ai 100 milioni (di buco). Comunque tutto quello che è emerso e sta emergendo da settembre ’23 è una...

Maltempo a Torino, violenta grandinata: previsioni oggi e domani – Video

(Adnkronos) - Violenta grandinata a Torino con strade completamente imbiancate. Come mostrano i tanti video e foto postati sui social acqua mista a...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!