Sab 25 Maggio 2024

Quandopasso, è torinese la start-up che informerà sul traffico gli utenti delle autostrade svizzere

Notizie dal webQuandopasso, è torinese la start-up che informerà sul traffico gli utenti delle autostrade svizzere

Messaggi vocali in tempo reale direttamente sugli smartphone, Il primo cliente della start-up torinese Quandopasso è svizzero, ma il nome è ancora top secret. I primi clienti, invece, sono gli automobilisti della rete autostradale svizzera. Già con l’autunno, almeno questo è il piano, grazie alla soluzione messa a punto da Quandopasso i conducenti riceveranno sui propri smartphone informazioni sul traffico in tempo reale. Le comunicazioni arriveranno attraverso messaggi vocali, veicolati da apposita app, senza che il guidatore debba togliere le mani dal volante. La privacy è al sicuro: “Non avremo né numeri di telefono né recapiti di posta elettronica: insomma, nessun identificativo personale”, garantisce Maurizio Melzi, ingegnere gestionale milanese, 53 anni, uno dei tre fondatori della società. Gli altri due sono Fabrizio Invernizzi, 47 anni, cuneese, ingegnere delle telecomunicazioni, e Jan Pasotto, ingegnere civile torinese di 46 anni. Il sistema verrà integrato nel sistema della Control Room dell’operatore svizzero. E saranno le tag generate dalla posizione a riconoscere e direzione di chi tecnologia accede al servizio mediante app. Si tratta di un passo avanti rispetto alle funzioni di navigazione, anche di quelle “condivise” tipo Waze, dicono i fondatori di Quandopasso. Intanto perché, appunto, i dati sensibili degli utenti restano anonimi, e poi perché con Quandopasso le rilevazioni sono più precise e specifiche e sono frutto dell’incrocio dei dati del gestore e degli utenti. La sola cosa che questi ultimi devono fare è avviare l’app che verrà distribuita dalla società svizzera. I messaggi audio arriveranno in automatico e, tra l’altro, non saranno nemmeno ripetitivi perché il sistema riconosce la situazione e come procede il veicolo. L’opzione Quandopasso è protetta da un brevetto per quanto riguarda la segnaletica digitale virtuale. I gestori della rete possono effettuare analisi preventive e storiche per una gestione ottimale della viabilità. La start-up ha già contatti con altre società, non solo stradali. Ci sono ipotesi di, Continua a leggere su: Lastampa.it

Guido Crosetto dimesso dall’ospedale

(Adnkronos) - Il ministro della Difesa Guido Crosetto è stato dimesso dall'ospedale San Carlo di Nancy, dove era ricoverato da martedì scorso. Crosetto...

Incentivi auto 2024, pubblicato il decreto: il nuovo piano

(Adnkronos) - Via agli incentivi auto 2024. È stato pubblicato in data odierna in Gazzetta Ufficiale il DPCM riguardante la rimodulazione degli incentivi...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!