Sab 02 Marzo 2024

Trento, patteggia ex dirigente della centrale di emergenza: “Usava i permessi della legge 104 per andare in vacanza a Parigi e Honolulu”

Notizie dal webTrento, patteggia ex dirigente della centrale di emergenza: "Usava i permessi della legge 104 per andare in vacanza a Parigi e Honolulu"

Pur continuando a dichiararsi innocente, Luisa Zappini ha risarcito il danno con 45mila euro e ha ottenuto di patteggiare la pena con un anno e 6 mesi di reclusione con…, Pur continuando a dichiararsi innocente, Luisa Zappini ha risarcito il danno con 45mila euro e ha ottenuto di patteggiare la pena con un anno e 6 mesi di reclusione con la condizionale. Coinvolti nello stesso processo, ma con altre accuse, sono invece condannati a 10 mesi e 20 giorni due ricercatori e due docenti di Eledia, un Centro di ricerca dell’università di Trento Ha patteggiato l’ex dirigente della Centrale Unica di Emergenza del Trentino accusata, tra l’altro, di truffa per aver utilizzato i permessi di assistenza a familiari malati per andare in vacanza. Nel 2018 Luisa Zappini era stata arrestata ed era finita ai domiciliari. Adesso, pur continuando a dichiararsi innocente, ha risarcito il danno con 45mila euro e ha ottenuto di patteggiare la pena con un anno e 6 mesi di reclusione, ovviamente con la condizionale. Coinvolti nello stesso processo, ma con altre accuse, sono invece stati condannati a 10 mesi e 20 giorni due ricercatori e due docenti di Eledia, un Centro di ricerca dell’università di Trento. Luisa Zappini aveva deciso alcuni mesi fa di chiedere il patteggiamento. Il gup Enrico Borrelli ha accolto l’intesa che l’avvocato difensore Nicola Stolfi aveva raggiunto con i sostituti procuratori Marco Gallina e Alessandra Liverani. A favore dell’imputata anche il risarcimento a favore della Provincia Autonoma di Trento e dell’Ordine degli Infermieri (ex Ipasvi). In realtà i due enti avevano manifestato perplessità sulla congruità della cifra, al punto che la Provincia non ha ritirato la costituzione di parte civile e valuterà se avviare anche una causa civile. Si chiude comunque la parte penale a carico della Zappini, imputata di truffa, peculato e abuso d’ufficio. Lei ha sostenuto che le contestazioni riguardavano “errori formali”. La Procura, invece, aveva indicato nei capi d’accusa 28 episodi di supposte truffe ai danni della Provincia: alcuni, Continua a leggere su: Ilfattoquotidiano. esso

Meloni-Biden, l’incontro: crisi umanitaria a Gaza e migranti sul tavolo

(Adnkronos) – L’atmosfera è confidenziale, ‘cara Giorgia’, ‘caro Joe’. La presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha incontrato alla Casa Bianca il presidente americano...

Strage Erba, si torna in aula il 16 aprile. Il pg: “Revisione inammissibile”

(Adnkronos) – Un processo con “suggestioni mediatiche” che nell’ultimo atto perde, a sorpresa, i suoi protagonisti: prima che la pubblica accusa torni a...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!