Sab 25 Maggio 2024

Ucraina, uomo armato sequestra autobus a Lutsk: una ventina di ostaggi. Poco prima un video su Twitter: “Ribellatevi al sistema”

Notizie dal webUcraina, uomo armato sequestra autobus a Lutsk: una ventina di ostaggi. Poco prima un video su Twitter: "Ribellatevi al sistema"

Il sequestratore è in possesso di bombe e armi. Il centro della città è stato chiuso. Il presidente Zelenskij: “La polizia è al lavoro per risolvere la situazione senza vittime”, I venti passeggeri di un autobus presi in ostaggio a Lutsk, in Ucraina, da un uomo armato, sono stati liberati. Il sequestratore, che ha comunicato agli agenti di chiamarsi Maksym Plokhoï, ma il cui vero nome sarebbe Maksym Kryvosh secondo l’agenzia InterfaxUkraine, è stato arrestato. Era in possesso di diverse granate e di armi: “Questa mattina abbiamo ricevuto un messaggio sulla linea 102. Un uomo con circa 20 ostaggi ha preso un autobus con esplosivi e armi nel centro di Lutsk”. Un portavoce del dipartimento investigativo criminale della polizia nazionale ha segnalato che l’uomo stava ricevendo cure psichiatriche. La polizia ha chiuso il centro di Lutsk, una città a 400 chilometri a ovest di Kiev. L’autobus Berestechko-Krasnylivka era stato parcheggiato nel mezzo di Piazza Teatralna con i vetri dei finestrini infranti, le tende semi chiuse. Ucraina, uomo armato sequestra bus e prende in ostaggio i passeggeri: della polizia “Spara e lancia granate dal bus” Il ministro degli Interni, Ucraina, uomo armato sequestra bus e prende in ostaggio i passeggeri: il momento degli spari Il video su Twitter: “Ribellatevi” Poco prima di prendere il bus in ostaggio ha pubblicato un video su Twitter in cui invita le persone a “combattere il sistema”. “Ci sono molte persone con me: mitragliatrici, granate, due bombe”, dichiara nel video aggiungendo di avere un complice “in una zona affollata della città”. Poi chiede al presidente ucraino Volodimir Zelenskij di sollecitare la gente a guardare il film del 2005, Earthlings (documentario antispecista scritto, prodotto e diretto da Shaun Monsonn, narrato dall’attore animalista Joaquin Phoenix, con colonna sonora dell’attivista per i diritti degli animali Moby). L’uomo avrebbe anche chiesto ai sequestrati di chiamare parenti e giornalisti. “Notizie allarmanti da Lutsk”, ha scritto su Facebook il presidente ucraino: “Al mattino, alle 9:25, un cittadino ha preso il controllo di, Continua a leggere su: La Repubblica

Mutui, tassi fisso e variabile oggi: andamento e previsioni

(Adnkronos) - Negli ultimi mesi, le banche hanno iniziato una progressiva riduzione dei tassi praticati alle famiglie con il tasso medio fisso che...

Israele, Corte Aja ordina stop offensiva su Rafah ma raid continuano

(Adnkronos) - La Corte suprema delle Nazioni Unite ha ordinato a Israele di fermare “immediatamente” l'assalto militare alla città meridionale di Gaza, Rafah,...

Segui Corriere Flegreo su Google News

Questo sito contribuisce alla audience di "Magazine". Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Napoli al nr. 32 del 26.04-2005. Alcuni testi citati o immagini inserite sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore vogliate comunicarlo via e-mail all'indirizzo segnalazioni@corriereflegreo.it per provvedere alla conseguente rimozione o modificazione.

error: Il contenuto è protetto!!